Biblioteca

Accedi al catalogo


L’Istituto Storico Domenicano venne istituito nel 1930 dal Maestro dell’Ordine Martin Stanislaus Gillet presso il convento di S. Sabina, dal 1936 residenza ufficiale del Maestro e dove pure aveva sede l’Archivio generale, il

Tabularium ordinis Praedicatorum; venne subito dotato di una biblioteca specializzata con lo scopo di promuovere studi scientifici sulla storia dell’Ordine. Nel 1975 il Maestro dell’Ordine Vincent de Couesnongle trasferì l’Istituto Storico all’Angelicum, presso la Pontificia Università S. Tommaso (PUST), conservando però la sua autonomia. Dopo l’accorpamento dell’Istituto Liturgico dell’Ordine all’Istituto Storico nel 1983 il patrimonio librario del primo fu incorporato nella biblioteca dell’Istituto.

La biblioteca, all’inizio riservata solo ai membri dell’Istituto, è ora aperta anche a studiosi esterni.

 

Il patrimonio librario (700 ml. ca.) comprende materiali relativi alla storia dell’Ordine dal medioevo all’età contemporanea, testi di storia religiosa generale comprensivi dello stesso arco cronologico, è classificato come segue:

 

Fontes (1.)

 

Historia ecclesiastica et universalis (2.)

 

Historia ordinis (3.)

Generalia

  1. Fontes
  2. S. Dominicus
  3. Ordo fratrum Praedicatorum
  4. Eiusdem Historia
  5. Fratres illustres
  6. Sancti et beati
  7. Liturgia
  8. Legislatio
  9. Magistri generales
  10. Sorores et laici

Italia

  1. Generalia
  2. Conventus
  3. Sermonaria
  4. Fratres usque s. XVI
  5. Catharina Senensis
  6. Fratres (continuatio)
  7. Malta
  8. Sorores et laici

Nationes linguae Germanicae

  1. Generalia
  2. Conventus
  3. Mystici
  4. Fratres
  5. Belgium
  6. Belgium
  7. Nederland
  8. Sorores et laici

Francia

  1. Generalia
  2. Conventus (generalia)
  3. Conventus
  4. Nihil
  5. Fratres
  6. Fontes
  7. Nihil
  8. Sorores et laici

Nationes linguae Anglicae

  1. Great Britain
  2. Great Britain
  3. Great Britain
  4. Eire
  5. USA
  6. Canada

Europa septentrionalis et centralia

  1. Dacia-Estonia
  2. Dalmatia
  3. Hungaria
  4. Bohemia
  5. Polonia
  6. Repubblica Ceca
  7. Lituania

España- Portugal

  1. Generalia
  2. Conventus
  3. Fratres
  4. Generalia (Portugal)
  5. Fratres (Portugal)
  6. Fontes (España)
  7. Fontes (Portugal)
  8. Viaggi di Labat in Spagna, nelle Americhe, in Francia e in Italia

America Latina

  1. Fontes
  2. Dominicani
  3. Argentina
  4. Colombia
  5. Ecuador
  6. Mexico
  7. Reliquae nationes

Asia

  1. Fontes
  2. Provincia ss. Rosarii-Philippines
  3. China
  4. Vietnam
  5. Japonia
  6. India
  7. Africa
  8. Missiones

Varia

  1. Rosarium
  2. Confraternitates
  3. Tertius ordo
  4. 393-8. Religiosae sodalitates

 

Fanno inoltre parte del patrimonio librario riviste storiche organizzate in ordine alfabetico, opere di consultazione generale (enciclopedie, dizionari, repertori, ecc.), il fondo storico dell’Istituto Liturgico (60 ml. ca.), dotato di una propria classificazione. Nel 2015 la biblioteca si è ulteriormente arricchita del patrimonio librario donato da fra Simon Tugwell proveniente dalla provincia domenicana di Inghilterra, già membro e presidente dell’Istituto. Il Fondo Tugwell (60 ml. ca.) è costituito da testi di storia relativi alla nascita e all’evoluzione dell’Ordine dal medioevo all’età moderna, di storia generale (edizioni di fonti, atti di convegni, enciclopedie) e da numeri non completi di alcune riviste.

A partire dal 2016, in collaborazione con la biblioteca universitaria dell’Angelicum, la biblioteca dell’Istituto ha avviato la catalogazione on line del proprio patrimonio con il software Koha, entrando a far parte ufficialmente della rete URBE.

La biblioteca è aperta al pubblico tutti i giorni nei seguenti orari:

Lunedì, mercoledì e venerdì h. 8.00-15.00

Martedì e giovedì h. 9.00-17.00

Per accedere alla Biblioteca si raccomanda di prendere un appuntamento al seguente indirizzo mail (dott. Fabio Simonelli): istitutostorico_biblioteca@pust.it

I libri e le riviste si consultano direttamente nella sede dell’Istituto. Per statuto non è ammesso il prestito agli esterni.